martedì 15 maggio 2012

I Primati




-1735- Materia ecologica: istituzione della "giunta dei veleni" ( per gli scarichi).

                                                     


                                                         

-1737- Fondazione del primo teatro lirico della storia : il San Carlo di Napoli.





-1738- Primi scavi archeologici del mondo ( a Pompei e ad Ercolano ).





-1739- Istituzione del primo tribunale del commercio.






-1741- Abolizione del Feudalesimo.






-1743- Prime leggi igieniche ( per la prevenzione sanitaria ed ambientale).






-1748- Nascita della moderna archeologia ( con il museo archeologico nazionale di Napoli.





-1751- Fondazione dell'albergo dei poveri di Napoli.






-1754-Nascita della prima cattedra universitaria di economia prof. Antonio Genovesi.




-1755- Prima Accademia di Belle Arti.




-1755- Prime leggi a difesa del patrimonio culturale ed artistico.




-1762- Prima Accademia di Architettura in italia.





-1763- Primo cimitero pubblico dei poveri.




-1774- Obbligo delle motivazioni delle sentenze.




-1778- Prime bonifiche delle zone paludose.





-1778- Prima Borsa Cambi e Merci.




-1781- Primo Codice Marittimo.




-1783- Primi cantieri navali di Castellammare di Stabia.






-1786- Prima cattedra di astronomia a Napoli con Giuseppe Cassella.





-1787- Prima scuola militare italiana ( la Nunziatella)



-1789- Prime leggi sociali: Statuto di San Leucio ( pensioni, asili nido, indennità malattia etc.)



-1790- Primo osservatorio astronomico.




-1795- Primo orto botanico per la fito-medicina




-1801- Primo Museo Mineralogico a Napoli.



-1802- Primo ospedale psichiatrico.




-1806- Primo telegrafo ad asta.




-1812- Promulgazione della prima costituzione italiana.




-1812- Prima cattedra di psicoterapia.


-1818- Prima nave a vapore: Real Ferdinando.



-1818- Prima legge sulle monete, sulla finanza e sulla zecca.


-1819- Prima raccolta organica delle leggi.


-1820- Nascita della prima monarchia costituzionale italiana.


-1820- Primo codice militare.



-1825- Prima scuola per ufficiali di artiglieria-



-1827- Prima linea di navigazione europea con navi nazionali.



-1831- Primi aiuti all'agricoltura ( con Accademie agricole e Monti Frumentari-



-1831- Primo Istituto di Incoraggiamento di Arti e Manifatture.


-1831- Prime carrozze "omnibus" nelle grandi città del regno


-1832- Prima ordinanza in materia di nettezza urbana con raccolta differenziata


-1832- Prima pozzo artesiano a Torre dell'Annunziata


-1832- Prima leggi sanitarie: il decreto sulla quarantena per evitare contagia Nisida


-1833- Prima stazione meteorologica mondiale: l'osservatorio vesuviano


-1833- Prima nave da crociera italiana: la Francesco I


-1833- Istituzione del corpo dei pompieri


-1834- Prima fabbrica di zucchero di barbabietola a Sarno


-1835- Prime scuole di commercio e agricoltura: Napoli, Palermo, Barletta, Melfi, eccetera


-1835- Prime ponti in ferro sospeso della penisola sul Garigliano e sul calore


-1836- Primo marchio DOC di Vini: fondazioni delle società enologiche


-1836- Prima compagnia italiana di assicurazioni generali: Partenopea Sebezia


-1836-  Prima linea di navigazione marittima del Mediterraneo


-1837- Prima illuminazione a gas nelle città: Napoli


-1838- Prima navigazione Interoceanica capitano de Bartolo in Malesia per la via del pepe


-1839- Prime agevolazioni daziarie sui libri stranieri e spostando libri nazionali




-1839- Prime istituzioni di asili infantili


-1839- Inaugurazione della prima ferrovia italiana la tratta Napoli Portici


-1839- Prima linea di diligenza postale veloce: Napoli Roma


-1840- Spedizioni scientifiche e scalata del monte bianco con il professor imperiale


-1840- Prima industria italiana metalmeccanica officine di pietrarsa


-1841- Prima scuola per macchinisti a Pietrarsa


-1841- Primo osservatorio sismologico sul Vesuvio


-1843- Prima nave da guerra vapore: con il varo della Pirofregata Ercole



-1843- Primo faro lenticolare nel porto di Napoli


-1844- Primo marchio DOC in materia olearia


-1847- Prima propulsione ad elica per navigazione marittima: con la nave giglio delle onde Castellammare di Stabia





-1847- Prima nazione in Italia per esportazioni verso gli Stati Uniti


-1848- Istituzione del Parlamento a Napoli


-1852- Primo bacino di carenaggio in muratura al porto di Napoli



-1852- Primo telegrafo elettrico fari lenticolari tra Napoli, Capua, Gaeta e Caserta


-1853- Prima applicazione in Italia di principi della scuola positiva penale per il recupero dei malviventi



-1856- Esposizione internazionale di Parigi: premio alle due Sicilie per lo sviluppo industriale e per la produzione di coralli, carta e paste alimentari










































Dal libro A tua difesa Le comitive, le zone operative, gli uomini delle bande.... I loro nomi, i soprannomi, dove nacquero, la loro apparten...